Crosta lattea sintomi cause e trattamento

Crosta lattea sintomi cause e trattamento

La crosta lattea è un'eruzione cutanea untuosa, giallastra e squamosa che appare a chiazze sul cuoio capelluto dei bambini piccoli.
La condizione è molto comune e generalmente compare entro i primi 3 mesi di vita. Normalmente è innocua e raramente causa disagio al bambino.

Cos'è la crosta lattea?

La crosta lattea è anche conosciuta come dermatite seborroica infantile.

Non è contagiosa e non riflette in alcun modo quanto bene viene accudito il bambino. Non è chiaro esattamente cosa causa la crosta lattea.

La crosta lattea è simile alla forfora in qualche modo.

Si ritiene che la crosta lattea colpisca il 10% dei bambini fino a 1 mese di età e la prevalenza raggiunge il 70% entro i 3 mesi di età. Nei bambini di età compresa tra 1 e 2 anni, la prevalenza è solo del 7%.


Come viene trattata la crosta lattea?

I casi lievi di crosta lattea scompariranno senza intervento in pochi mesi.

Nel frattempo, un genitore dovrebbe lavare delicatamente la testa del bambino ogni giorno con uno shampoo per bambini delicato e spazzolare delicatamente il cuoio capelluto con una spazzola morbida o una spazzola speciale per la crosta lattea, per sciogliere le squame.

Dopo che le squame sono scomparse, il lavaggio delicato dovrebbe essere ripetuto a sitanza di pochi giorni per evitare che ritornino.

Se questo non aiuta, si consiglia di consultare un medico o un pediatra.

Possono consigliare di utilizzare uno shampoo più forte, ad esempio uno shampoo antiforfora per adulti, o di applicare un olio o una lozione sulla zona interessata per ammorbidire le macchie squamose.

Qualsiasi olio o lozione deve essere applicato prima dello shampoo poiché lasciare l'olio può causare la formazione di più squame.

In caso di infiammazione o infezione, il medico può prescrivere antibiotici, una crema delicata a base di steroidi o uno shampoo o saponi antifungini.

La crosta lattea è raramente seria, ma i genitori possono consultare un medico in caso di dubbi,

Cause della crosta lattea

Non è chiaro quale sia la causa della crosta lattea, ma non è causata da allergie, infezioni batteriche o cattiva igiene.

Può derivare da ghiandole sebacee iperattive, un'infezione fungina o entrambe. Le ghiandole sebacee si trovano nella pelle e producono una sostanza simile all'olio, nota come sebo.

Le ghiandole sebacee iperattive possono produrre troppo sebo e questo potrebbe impedire alle vecchie cellule della pelle di seccarsi e cadere dal cuoio capelluto.

Il motivo per cui le ghiandole sono iperattive potrebbe essere perché gli ormoni della madre rimangono nel corpo del bambino per diversi mesi dopo la nascita.

Se si verifica un'infezione fungina, potrebbe essere il risultato dell'assunzione di antibiotici da parte della madre prima del parto.

Gli antibiotici distruggono i batteri che causano danni, ma possono anche distruggere i batteri utili che prevengono patologie come le infezioni fungine.

Gli studi hanno dimostrato che i bambini che hanno la crosta lattea spesso hanno un membro della famiglia con condizioni come l'eczema e l'asma.

Prevenzione della crosta lattea

La crosta lattea normalmente non è nulla di cui preoccuparsi e si risolve da solo. Poiché nessuno è troppo sicuro del motivo per cui si verifica la crosta lattea, non è possibile prevenirlo.


Complicazioni della crosta lattea

Sebbene la crosta lattea sia raramente grave, dovrebbe essere monitorata nel caso in cui peggiori.

Se si verifica una delle seguenti condizioni, è consigliabile consultare un medico:

Le aree iniziano a diventare rosse
L'area interessata si diffonde al viso o inizia ad apparire sul corpo
Si verifica un'eruzione da pannolino
Il bambino sviluppa un'infezione fungina all'orecchio
Compaiono segni di mughetto.
Se c'è un'infezione fungina, può svilupparsi e consentire la crescita di batteri.

In un caso più grave di crosta lattea, i batteri possono svilupparsi in aree che potrebbero essere screpolate o sanguinanti.

È inoltre fondamentale informare il medico di eventuali altri problemi, come la diarrea, poiché potrebbero essere collegata alla crosta lattea.

Sintomi della crosta lattea

È più probabile che un bambino manifesti la crosta lattea alla nascita o subito dopo.

Segni:

Macchie di cuoio capelluto gialle e untuose
Scaglie di pelle simili alla forfora sul cuoio capelluto
Zone gialle croccanti sul cuoio capelluto
Aree del cuoio capelluto che sono come scaglie
L'area interessata potrebbe diventare rossa.

La crosta lattea inizia tipicamente sul cuoio capelluto del bambino e può diffondersi nell'area dietro le orecchie.

Può anche apparire in chiazze sul naso, sulle palpebre, sull'inguine, sulle ascelle e sulla parte posteriore delle ginocchia.

Quando appare sul corpo, non è noto come crosta lattea ma come una condizione della pelle, l'eczema seborroico.

È importante non graffiare l'area, poiché ciò potrebbe causare infezioni.

Leggi anche come eliminare la crosta lattea

Sei uno Specialista o un’azienda interessata ad entrare nel mondo Eccomi Mamma?
Compila il modulo, un nostro consulente ti contatterà nel più breve tempo possibile.


 

26 giugno 2020
A quanti mesi i vostri bimbi sono riusciti a stare in piedi da soli?
Buonasera mamme.. A quanti mesi i vostri bimbi sono riusciti a stare in piedi da soli? Non perdendo l equilibrio insomma.. Mia figlia tra pochi giorni fa un anno e ancora non ci riesce. Ciao, mia figlia in equilibrio da sola 11 mesi a camminare 12 mesi a gattonare a 7 mesi. Ma senza reggersi dici? Verso un anno e 2 mesi... E ha camminato dopo un mese si senza reggersi.. A un anno non ce la face...
24 dicembre 2020
Dermatite eritema da pannolino
Dermatite eritema da pannolino Salve ragazze mio figlio ha una dermatite da pannolino, volevo qualche consiglio su cosa usare per questo eritema, come avete fatto a far passare questa dermatite da pannolino? Io ho sempre usato bepantenol ma ho cambiato presi l altro giorno quella alla calendula ottima . Per la dermatite da pannolino  ho sempre utilizzato Bepantenol per l'eritema da pannoli...
2 agosto 2020
Arriva il bebè lavare a mano o in lavatrice
Arriva il bebè lavare a mano o in lavatrice Buonasera mamme.. volevo chiedervi un consiglio... a settembre avrò il mio pupo... vorrei cominciare a lavare tutte le sue cose... che mi consigliate di mettere tutto in lavatrice o lavare tutto a mano?? E quando cominciare a lavare... ora o aspetto un altro po’?? Grazie a tutte in anticipo...😘 Tutto in lavatrice con detersivo pe...
Iscriviti alla Newsletter
e resta sempre aggiornato.


Le informazioni presenti nel sito in nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica.
Ricordiamo a tutti i visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.
Eccomi Mamma - P.Iva 07143761216
Policy Cookies - Policy Privacy
Copyright © 2021 Tutti i diritti sono riservati
Realizzato da DueClick - Web Agency Torino
Facebook Instagram Youtube