Dopo il parto mio marito è cambiato - Eccomi Mamma
Semplicemente donna
Dopo il parto mio marito è cambiato

Dopo il parto mio marito è cambiato

Dopo il parto mio marito è cambiato
Ieri notte mentre piangevo nel letto mio marito non mi ha proprio calcolata. Non mi ha chiesto come stavo o il perchè, il nulla. Oramai il nostro rapporto va sempre peggio e io non so più  cosa fare. A volte percepisco come se mi odiasse anche se dice che non è vero, troppo codardo per ammetterlo probabilmente. Comunque il fatto che ieri notte anche se piangevo non abbia degnata di uno sguardo conferma che poco gli interessa di me. Avete vissuto situazioni del genere, avete consigli da darmi.

Questi uomini appena fai un figlio cambiano di brutto😡😡😡ti capisco ed hai ragione ....prova magari a parlare con lui...magari dormiva non ti ha sentito piangere e se cosi non fosse allora....🤦😥😥

Dopo il parto anche mio marito è cambiato, poche attenzioni e poche coccole, forse perché si trova una responsabilità in più sulle spalle ed è preoccupato se qualcosa non va bene, forse è troppo ansioso. Comunque non accetto che un figlio peggiori la situazione familiare sentimentale dovrebbe essere l'opposto e invece mi ritrovo il contrario. Non capisco. 

Buongiorno tesoro un uomo che ama una persona non si comporta cosi se vedi cambiamento ce qualcosa che non va prova a parlarne se vedi che non cambia devi vedere cosa ce che non va.

Comunque siamo anche noi donne che dopo partorito vediamo tutto in modo diverso, purtroppo è il post parto e non vogliamo ammettere che abbiamo bisogno di aiuto.

Il marito di mia cugina dopo il parto è cambiato tanto e addirittura è andato in depressione. Oggi mia cugina è divorziata purtroppo quindi non era un problema del figlio o meno ma proprio una questione di sentimenti, quando non ami più una persona succede, solo che forse è meglio nella vita se tutti siano più chiari e seri perché poi di mezzo di vanno sempre i figli.

Concordo con te!!!!io ora che la mia bambina ha 1 anno, capisco che certe volte esageravo, e cercavo attenzioni anche io, e se non le ricevevo stavo male e pure vero che gli uomini cambiano.... è pure vero che certe cose le può fare solo la mamma, e tutto ricade su di noi. Non è facile

No non è per niente facile, anzi cambia tutto e bisogna cercare di pensare come una famiglia e non più come una coppia, anche io vedo mio marito cambiato, ma parlandone, lui vede me cambiata, e cerchiamo di diventare una famiglia, magari provate a parlarne o anche a farvi aiutare, magari poi ritroverete la serenità.

Mio marito dopo il parto non è cambiato molto, niente faceva prima e niente fa adesso quindi devo dire che è stato molto coerente. A parte gli scherzi per sdrammatizzare un attimo, effettivamente le persone cambiano sempre, siamo sempre in continuo cambiamento, a volte l'ansia per il futuro ci porta ad isolarci anche in famiglia e questo distacco piano piano si fa sempre più pungente e grave. Cerca di interrompere questo distacco confrontandoti con lui, con calma e senza giudicare e sopratutto prenditi cura di te, se lui non lo fa a questo punto adeguati. 

Ci sono mariti che dopo il parto cambiano sia in meglio che in peggio, a volte sono periodi, pensieri, problemi di lavoro o ansie in generale. Bisogna sicuramente parlare, chiama tuo marito e parlagli e cerca di capire cosa succede. Fagli sentire che tu sei disposta ad ascoltarlo ma non ad essere considerata una nullità, altrimenti meglio stare da soli che male accompagnati. 

Forse non sapeva cosa fare vedendoti piangere e secondo me molti uomini fanno ragionamenti del tipo: "nel dubbio non faccio nulla". Parlagli quando siete tranquilli e digli chiaramente che avresti voluto venisse da te, vedi la sua reazione. In bocca al lupo. I brutti momenti li passiamo tutti. Un abbraccio.

Nel matrimonio si deve parlare . Gli uomini sono eterni bambini. Parlane tu ma non fargli mancare l' amore, anche se tu hai bisogno di coccole , lui di certo ne vuole più di te. Chi sta scrivendo è una mamma e moglie da 45 anni.

Pillola Azalia e mestruazioni
La pillola Azalia è un contraccettivo ormonale progestinico che prevede l'assunzione di una compressa al giorno per 28 giorni senza la pausa dei sette giorni di placebo. A causa della sua composizione, può alterare il ciclo mestruale e, in alcuni casi, ridurre o addirittura sopprimere completamente le mestruazioni. Questo effetto dipende dal ...
Colon Irritabile: Sintomi, Cause e Trattamenti Efficaci
Colon Irritabile: Sintomi, Cause e Trattamenti Efficaci Il colon irritabile, noto anche come sindrome dell'intestino irritabile (IBS), è un disturbo comune che colpisce il sistema digestivo. Si manifesta con sintomi come dolori addominali, gonfiore, crampi, diarrea o stitichezza. Questo disturbo può compromettere significativamente la qualità della vita di chi ne soffre, ma ...
Il mio fidanzato non vuole sposarmi. Che faccio?
Il mio fidanzato non vuole sposarmi. Che faccio? Il desiderio di sposarsi è un passo importante nella vita di molte persone. Tuttavia, non sempre le due persone coinvolte in una relazione sono sulla stessa pagina riguardo a questo importante impegno. Se ti trovi nella situazione in cui il tuo fidanzato non vuole ...
Le informazioni presenti nel sito in nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica.
Ricordiamo a tutti i visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.
Facebook
Instagram
Youtube
TikTok
P.Iva 07143761216
Policy Privacy - Policy Cookies
Copyright © 2024 Tutti i diritti sono riservati
Realizzato da NapoliWeb Srl - Web Agency Napoli