AMH ORMONE ANTIMULLERIANO
Fecondazione Assistita

AMH ORMONE ANTIMULLERIANO

AMH ( ORMONE ANTIMULLERIANO)

Ciao ben tornato sul mio canale youtube il posto giusto per capirci di più di ginecologia e soprattutto fertilità. Oggi, con questo video, ti spiego cosa sia l'AMH, a cosa serve, come interpretare il suo valore e il significato.

Sono la Dottoressa Rebecca angelica Miscoscia e sono direttore medico di una clinica di fertilità, oggi scopriremo insieme cos'è l'ormone antimulleriano. L'AMH, ormone antimulleriano, è un ormone di cui non si sente spesso parlare se non durante i trattamenti di fertilità.

I ginecologi specialisti di riproduzione umana ne sono ossessionati e ne richiedono una misurazione già nella valutazione iniziale della fertilità di una donna. Ma perché? perché l'ormone antimulleriano è un ormone dosabile nel sangue che ci permette di misurare la tua riserva ovarica, cioè di stimare il numero di cellule uovo che ancora sono disponibili per cercare una gravidanza.

L'ormone antimulleriano infatti viene prodotto dalle cellule dei follicoli ovarici che se ti ricordi dal mio video sulle ovaie  sono le case dove alloggiano le nostre cellule uovo proprio a livello delle ovaie. Nello specifico la produzione dell'ormone antimulleriano viene fatta dalle cellule della granulosa dei follicoli ovarici primari che sono follicoli di dimensioni piccolissime, quanti più follicoli ovarici saranno presenti nelle tue ovaie tanto più alto sarà il valore del tuo ormone antimulleriano e perciò maggiore la tua fertilità

Come si misura l'ormone antimulleriano?
dosare il valore di ormone antimulleriano è semplice basta un esame del sangue. AMH è l'acronimo inglese dell'ormone antimulleriano e della sigla che più spesso si ritrova nei referti. A differenza di altri ormoni come l'FSH  o la prolattina per misurare l'AHM non è necessario effettuare il prelievo del sangue in un preciso giorno del ciclo mestruale e nemmeno ad una precisa ora della giornata e non serve il digiuno.  Il valore dell'AMH infatti non subisce grandi variazioni, ne intra-ciclo, cioè non varia durante il ciclo mestruale, ne inter-ciclo cioè non varia tra un ciclo e quello successivo rimanendo costante nel tempo e rendendo la ripetizione della sua misurazione non necessaria prima di sei mesi tra un dosaggio e il seguente.

Quindi puoi andare a fare l'esame del sangue per misurare il tuo AMH in qualsiasi momento, il valore sarà molto diverso a seconda delle unità di misura utilizzata dal laboratorio di analisi perciò è fondamentale considerare da quale sigla è seguito il numero della misurazione. Ad esempio nanogrammi per millilitro o picomole per litro. Perché ti dico questo? perché in maniera semplificata un nanogrammo millilitro corrisponde a circa 7 picomole litro dunque un valore di AMH pari a 4 avrà un significato molto diverso nel caso che si tratti di nanogrammi litro che indicherebbe una riserva ovaricamolto alta o picomoli litro che indicherebbe una riserva ovarica scarsa. 

A cosa serve misurale L'AMH?
L'ormone antimulleriano serve a suggerire al medico la quantità di ovociti a tua disposizione, ma non è un indicatore della qualità degli ovociti e nemmeno un indicatore della probabilità di gravidanza, anche donne con valori antinulleriani bassi possono avere una gravidanza e possono anche riuscire a concepire spontaneamente. L'AMH è anche un buon indicatore di come le tue ovaie risponderanno ad un eventuale trattamento di stimolazione ovarica. Perciò in caso di fecondazione assistita va sempre misurato per poter guidare la scelta del trattamento e i dosaggi dei farmaci da assumere. 

Cosa non è l'AMH?
Come detto il tuo livello di AMH è in grado solamente di fornirci una stima di quante ovociti sono ancora a tua disposizione, ma non ci fornisce alcune informazioni sulla loro qualità. Ovviamente la quantità rilevante ma la qualità in realtà è un parametro più importante quando parliamo di chance di rimanere incinta. Tra pochissimi istanti ti parlerò dell'interpretazione dei valori ma prima ti chiedo se questo video ti sta piacendo metti like e iscriviti al canale per non perdere i prossimi video.


Eccoci qui con le interpretazioni dei valori. L'AMH è utile se richiesta e interpretata da un medico specialista in trattamenti di fecondazione assistita, perché la sua interpretazione non è affatto banale. Lo stesso valore di AMH infatti in donne diverse, di età diverse, assume un significato totalmente differente. Perciò misurare la AMH e paragonarlo con le amiche può solo creare confusione ed agitazione, se non è un medico esperto ha guidarti nel significato che il valore tuo AMH a per te in quel preciso momento della tua vita.

Capiamo adesso il significato nella pratica dell'AMH
Le tue ovaie ormai lo sai già sono le tue banche di fertilità e al loro interno custodiscono le tue cellule uovo. I tuoi ovociti possono essere di buona qualità rappresentiamoli come delle uova d'oro o di scarsa qualità rappresentiamoli con delle uova bianche e con il passare degli anni più e più uova di buona qualità diventeranno di scarsa qualità. Il valore del tuo AMH dirà quante uova sono ancora nella tua banca di fertilità, ma non distinguerà tra uova bianche e uova d'oro.  Per cercare di rendere questo argomento ingarbugliatissimo più semplice da capire ti faccio un esempio. Se esaminiamo l'AMH di Sara e Giulia due donne con lo stesso valore di AMH ma di età diverse, vediamo che il significato per le nostre amiche è totalmente diverso. Sara ha 28 anni, Giulia ne ha 39 entrambe hanno lo stesso valore di AMH, diciamo due nanogrammi per millilitro. 

Se consideriamo l'età di queste due ragazze il valore dell'AMH è basso per Sara è alto per Giulia, se lo paragoniamo alla media dei valori delle donne della loro età rispettivamente.  Il numero di cellule uovo che si potranno recuperare con un trattamento di fecondazione in vitro sarà paragonabile per queste du ragazze e per rendere un esempio semplice facciamo finta di aver recuperato 10 ovociti per entrambe con un ciclo di stimolazione ovarica. La quantità di uova recuperata è la stessa ma se ci concentriamo sulla qualità di queste cellule uova vedremo che circa 8 uova su 10 saranno di buona qualità nel caso di Sara mentre solo quattro uova su dieci saranno di buona qualità nel caso di Giulia. Questo esempio non deve essere preso alla lettera ma serve a far capire quanto conti l'età nel determinare il successo di concepimento sia con il tradizionale rapporto, che con le tecniche di fecondazione assistita.

Se non sai cosa sia la fecondazione assistita  puoi sempre andare a vedere il video che ho fatto a riguardo. Video Fecondazione Assistita

L'AMH perciò va valutato in un contesto più ampio del solo numero che viene riportato dagli esami del sangue e la sua interpretazione deve essere lasciata ai medici esperti del settore.

AMH è gravidanza 
Per ottenere una gravidanza che porti alla nascita di un bambino sano basta un solo uovo di buona qualità, per questo motivo un AMH basso non pregiudica in modo assoluto la possibilità di rimanere incinta. Un valore più basso rispetto al valore medio atteso per la tua età anagrafica potrebbe far consigliare l'esecuzione di un trattamento di stimolazione ovarica per poter preservare il tuo potenziale fertile negli anni a venire. Ad oggi non esistono esami per verificare la qualità delle uova che sappiamo diminuire con l'età per tutte noi ragazze, i valori di AMH dunque andranno sempre correlati all'età della donna perché da questa dipende la qualità ovocitaria.

Informazioni sulla bontà degli ovociti possono essere ottenute solo una volta eseguito il trattamento di fecondazione assistita infatti una volta ottenuti gli ovociti potremo vedere come si comportano in laboratorio ed eventualmente studiare la genetica degli embrioni che si saranno sviluppati. 

AMH perché si chiama ormone anitmulleriano?
In realtà l'ormone antimulleriano non è un ormone esclusivamente femminile e il suo nome infatti lo deve al suo ruolo nello sviluppo dell'apparato riproduttivo nei bambini di sesso maschile. All'inizio
dello sviluppo intrauterino infatti tutti gli esseri umani a prescindere dal loro sesso cromosomico xx femmina o xy maschio possiedono due tipi di strutture: i dotti di Muller e i dotto di Wolf. Solamente gli embrioni di sesso maschile produrranno l'ormone antimulleriano che contrasterà lo
sviluppo dei dotti di Muller facendoli regredire lasciando che il dotto di Wolf porti allo sviluppo dei genitali maschili. Negli embrioni di sesso femminile invece i dotti di Muller non vengono contrastati dall'azione dell'ormone antimulleriano e porteranno allo sviluppo dell'utero, delle tube di falloppio e della vagina.

Se ci fermiamo a pensare un istante fino alla dodicesima settimana di gravidanza siamo proprio tutti uguali maschi e femmine, perciò anche da un punto di vista scientifico l'odio di genere non ha assolutamente senso. Quindi Rebecca cosa devo sapere su questo AMH? 
L'AMH è un ormone che permette di stimare la tua riserva ovarica 
con l'avanzare dell'età il numero di ovociti conservati al livello del tue ovaie  diminuirà perciò anche il tuo valore di ormone antimulleriano si abbasserà con il passare degli anni 
il valore iniziale del tuo AMH e la sua discesa sono determinante dalla tua genetica è uno stile di vita malsano può accelerare questa diminuzione
lo stile di vita agisce anche sulla qualità degli ovociti in particolare il fumo e l'obesità e incidono negativamente sulla qualità delle tue uova 
il valore di ormone antimulleriano inizierà a ridursi in maniera più rapida a partire più o meno dai 35 anni di età fino ad azzerarsi con il sopraggiungere della menopausa 
un valore di AMH basso non significa che tu non possa rimanere incinta così come un valore di AMH normale o alto non garantisce una gravidanza 
l'AMH è utile nella pianificazione di un trattamento di fecondazione assistita e predice la potenziale risposta delle ovaie ad un trattamento di stimolazione 
l'ormone antimulleriano non ci dice la qualità delle due cellule uovo ma solamente la quantità 
ad oggi non esistono metodi o farmaci che possano migliorare il valore di AMH 

Lascia dunque che sia il tuo  specialista della riproduzione umana a guidarti nel tuo percorso di fertilità e nella tua ricerca in gravidanza. Ricordati sempre che l'AMH è l'estratto conto del tuo ovaio.

Dottoressa Rebecca  Angelica Miscioscia

Sono un medico chirurgo, specialista in ginecologia ed ostetricia e dirigo una Clinica di Fertilità, ma prima di tutto sono una donna… proprio come te!

Il mio canale YouTube

Il mio sito internet



COMMENTA L'ARTICOLO


In cerca di una gravidanza? Compila il modulo e sarai ricontattata da uno Specialista della tua provincia.


 

21 settembre 2021
Capoparto con allattamento
Capoparto con allattamento Buona domenica!!! Io faccio allattamento al seno, a richiesta da 6 mesi. Sono 2 giorni che ho sintomi da ciclo, possibile che stia arrivano I capo parto?a voi che state allattando o avete allattato dopo quanto è arrivato nonostante l'allattamento? A me dopo 5 mesi sono arrivate..ovviamente non regolari..ora che lui ha quasi 11 mesi sembrerebbe si stesse sisteman...
13 luglio 2020
Perché il bimbo piange forte
Perché il bimbo piange forte Le cause del pianto di un neonato possono essere le più svariate. Di solito piangono perchè hanno fame, coliche, sonno, crescita dei dentini, problemi di stomaco, pannolino sporco, mal d'orecchio. Il pianto di dolore è un pianto molto intenso e prolungato a differenza di un pianto per fame che esordisce in a bassa intensità per poi ...
27 maggio 2021
Mughetto del neonato
Mughetto del neonato Il mughetto orale non è una patologia pericolosa. E’ frequente nei bambini e negli anziani. Non serve allarmarsi in quanto può essere trattato facilmente. I sintomi visivi principali sono bocca arrossata e macchie bianche. Altri sintomi possono includere tagli ai lati della bocca, mancanza di sapore, uno spiacevole sapore in bocca, dolore in bocca ( per es...
Iscriviti alla Newsletter
e resta sempre aggiornato.


Le informazioni presenti nel sito in nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica.
Ricordiamo a tutti i visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.
Eccomi Mamma - P.Iva 07143761216
Policy Cookies - Policy Privacy
Copyright © 2022 Tutti i diritti sono riservati
Realizzato da DueClick - Web Agency Torino
Facebook Instagram Youtube TikTok