ACNE SINTOMI CAUSE E TRATTAMENTO

ACNE SINTOMI CAUSE E TRATTAMENTO

ACNE SINTOMI CAUSE E TRATTAMENTO

L'acne è una condizione comune della pelle che provoca macchie, pelle grassa e talvolta pelle calda o dolorosa al tatto. 

Sintomi dell'acne

L'acne si sviluppa più comunemente nelle seguenti parti del copro:

acne al viso colpisce quasi tutti con l'acne

acne schiena colpisce più della metà delle persone con acne

acne petto colpisce circa il 15% delle persone con acne

Cosa provoca l’acne?

punti neri - piccole protuberanze nere o giallastre che si sviluppano sulla pelle; non sono pieni di sporcizia, ma sono neri perché il rivestimento interno del follicolo pilifero produce il colore

punti bianchi: hanno un aspetto simile ai punti neri, ma possono essere più sodi e non si svuotano quando vengono schiacciati

papule - piccole protuberanze rosse che possono sembrare tenere o doloranti

pustole - simili alle papule, ma hanno una punta bianca al centro, causata da un accumulo di pus

noduli - grandi grumi duri che si accumulano sotto la superficie della pelle e possono essere dolorosi

cisti - i sono grossi grumi pieni di pus che sembrano simili a foruncoli e comportano il maggior rischio di causare cicatrici permanenti

Cosa fare se hai l’acne?

Queste tecniche di auto-aiuto possono essere utili:

Non lavare le aree della pelle interessate più di due volte al giorno. I lavaggi frequenti possono irritare la pelle e peggiorare i sintomi.

Lavare l'area interessata con un sapone delicato o un detergente e acqua tiepida. L'acqua molto calda o fredda può peggiorare l'acne.

Non cercare di "pulire" i punti neri o schiacciare i punti neri potresti peggiorare la situazione e causare cicatrici permanenti.

Evita di usare troppo trucco e cosmetici. Usa prodotti a base d'acqua descritti come non comedogenici. Ciò significa che è meno probabile che il prodotto blocchi i pori della pelle.

Rimuovere completamente il trucco prima di andare a letto.

Se la pelle secca è un problema, usa un emolliente a base d'acqua senza profumo.

L'esercizio fisico regolare non può migliorare la tua acne, ma può aumentare il tuo umore e migliorare la tua autostima. Fai la doccia il prima possibile una volta terminato l'esercizio, poiché il sudore può irritare l'acne.

Lavati i capelli regolarmente e cerca di evitare di farli cadere sul viso.

Sebbene l'acne non possa essere curata, può essere controllata con trattamenti ideonei.

Se sviluppi un'acne lieve, è una buona idea parlare con un farmacista per un consiglio. Diverse creme, lozioni e gel per il trattamento dell’acne sono disponibili per l'acquisto in farmacia.

Possono essere raccomandati prodotti contenenti una bassa concentrazione di perossido di benzoile, ma fai attenzione perché possono candeggiare gli indumenti. Se la tua acne è grave o appare sul petto e sulla schiena, potrebbe essere necessario trattarla con antibiotici o creme più forti disponibili solo su prescrizione medica.

Cause dell’acne?

L'acne è più comunemente collegata ai cambiamenti nei livelli ormonali durante la pubertà, ma può iniziare a qualsiasi età.

Alcuni ormoni fanno sì che le ghiandole produttrici di grasso vicino ai follicoli piliferi nella pelle producano quantità maggiori di olio (sebo anormale). Questo sebo anormale modifica l'attività di un batterio della pelle solitamente innocuo chiamato P. acnes, che diventa più aggressivo e causa infiammazione e pus.

Gli ormoni inoltre addensano il rivestimento interno del follicolo pilifero, provocando il blocco dei pori. La pulizia della pelle non aiuta a rimuovere questo blocco.

Altre possibili cause dell’acne

L'acne è anche un fattore ereditario. Se sia tua madre che tuo padre avevano l'acne, è probabile che tu possa sviluppare l'acne.

Anche i cambiamenti ormonali, come quelli che si verificano durante il ciclo mestruale o la gravidanza, possono portare a episodi di acne nelle donne.

Non ci sono prove che la dieta, la scarsa igiene o l'attività sessuale abbiano un ruolo nell'acne.

Acne ed adolescenza

L'acne è molto comune negli adolescenti e nei giovani adulti. Circa il 95% delle persone di età compresa tra 11 e 30 anni soffre di acne in una certa misura. L'acne è più comune nelle ragazze di età compresa tra 14 e 17 anni e nei ragazzi di età compresa tra 16 e 19 anni.

La maggior parte delle persone ha l'acne a intermittenza per diversi anni prima che i sintomi inizino a migliorare con l'avanzare dell'età.

L'acne spesso scompare quando una persona ha circa 20 anni. In alcuni casi, l'acne può continuare nella vita adulta. Circa il 3% degli adulti ha l'acne di età superiore ai 35 anni.

Sei uno Specialista o un’azienda interessata ad entrare nel mondo Eccomi Mamma?
Compila il modulo, un nostro consulente ti contatterà nel più breve tempo possibile.


 

24 ottobre 2020
Vaccino antinfluenzale in gravidanza
Vaccino antinfluenzale in gravidanza Buongiorno mamme ! La mia ostetrica mi ha detto che devo fare il vaccino antinfluenzale, qualcuno di voi l’ha fatto !? Sono alla 29 esima settimana.Ho tanta ansia riguardo i vaccini. Io ho partorito la settimana scorsa e durante la gravidanza mai fatto nulla. Io non l'ho fatto.. Venrdì anche io devo fare il vaccino antinfluenzale. Non sei obbl...
24 gennaio 2021
Dott. Saverio Sinopoli Esperto Medicina Della Riproduzione
Dott. Saverio Sinopoli Esperto Medicina Della Riproduzione Ginecologo e direttore della clinica dal 1994Dal 1987 dedito allo studio dell'infertilità di coppia TECNICHE DI RIPRODUZIONE ASSISTITA Percorso coppia sterile Inseminazione artificiale Fecondazione intrauterina U-SET FIVET ICSI IMSI Azoospermia Fecondazione Eterologa Laurea in Medicina e Chirurgia, Universit&agra...
17 novembre 2020
Tachicardia in gravidanza
Tachicardia in gravidanza Non è raro soffrire di tachicardia in gravidanza. La tachicardia è legata alla crescita del feto, infatti i battiti della mamma aumentano per fornire ossigeno e nutrienti. Se soffri di tachicardia contatta il tuo medico che potrà indicarti su come gestirla durante la tua gravidanza. Ovviamente se sei una persona ansiosa e sei molto preoccupata per ...
Iscriviti alla Newsletter
e resta sempre aggiornato.


Le informazioni presenti nel sito in nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica.
Ricordiamo a tutti i visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.
Eccomi Mamma - P.Iva 07143761216
Policy Cookies - Policy Privacy
Copyright © 2021 Tutti i diritti sono riservati
Realizzato da DueClick - Web Agency Torino
Facebook Instagram Youtube