Quali sono i benefici della curcuma? - Eccomi Mamma
Semplicemente donna
Quali sono i benefici della curcuma?

Quali sono i benefici della curcuma?

Quali sono i benefici della curcuma?

La curcuma oltre ad essere largamente utilizzata in cucina è molto utilizzato nel campo del benessere.

Utilizzata da sempre per molti secoli in cucina ha, negli ultimi anni, ricevuto un grande interesse per i suoi potenziali benefici sulla salute. 

Quali sono le origini della Curcuma?

Appartenente alla famiglia dello zenzero ed è originaria delle regioni tropicali dell’Asia meridionale, India e sud-est asiatico. I suoi rizomi una volta essiccati vengono macinati per creare la classica poverina che tutti conosciamo. 

Cè da dire che la curcuma ha molti composti bioattivi, quello più importante è la cucumina, un antiossidante con proprietà antinfiammatorie. Ci troviamo poi anche vitamine ( vitamina c - B6 ) e minerali ( ferro e manganese).

Curcuma benefici per la salute?

Come detto in precedenza la curcuma contiene la curcumina che è un potente antinfiammatorio naturale, combatte inoltre i radicali liberi che sono causa di danni cellulari e contribuiscono all’invecchiamento e alle malattie croniche.

Aiuta quindi ad esempio nelle malattie dovute ad infiammazione cronica come ad esempio l’artrite reumatoide. Per quanto riguarda l’apparato digerente aiuta la digestione stimolando la produzione di bile che aiuta a scomporre i grassi durante la digestione. Può anche migliorare gas e gonfiore, 

Alcuni studi preliminari affermano che la curcumina abbia anche effetti sulla salute del nostro cuore, aiutando a ridurre il colesterolo cattivo e cioè LDL oltre che migliorare la funzione endoteliale importante per la nostra circolazione sanguigna. 

Altri studi indicano che la curcumina può rallentare la crescita di cellule tumorali d impedirne la diffusione ma altre ricerche e studi sono necessari. Si raccomanda di recarsi sempre da un medico per qualsiasi problema di salute ed evitare assolutamente le terapie fai da te che possono nuocere gravemente alla propria salute.

Continuando il nostro viaggio attraverso le proprietà benefiche della curcumina e dei suoi vantaggi sulla nostra salute, la curcumina è oggetto di un studio che valuta i suoi effetti antiossidanti ed antinfiammatori che sembra proteggano il cervello da possibili danni. 

La curcuma in cucina

Dalla salute all’alimentazione, la curcuma ha conquistato molte tavole del nostro paese. Chi non conosce il famoso Curry? il piatto Indiano diventato più famoso al mondo, dal colore e sapore unico. 

Può essere utilizzata anche nelle zuppe ad esempio, aggiungendone un pizzico oppure utilizzarlo per un tè.

Il tè alla curcuma ha un sapore caldo ed aromatico e si prepara con polvere di curcuma, con acqua calda , latte e un pizzico di pepe nero che serve a migliorare l’assorbimento della curcumina. 

Anche nei frullati potete utilizzare un pizzico di curcuma per dare colore e un boot di salute.

Può essere usata anche nelle insalate e in tantissimi altri modi, dipende dai gusti personali, ma trova ampio utilizzo in moltissime pietanze anche sulle nostre tavole. 

Come assorbire la curcumina?

Abbiamo visto che la curcuma ha tante proprietà benefiche e salutari, dobbiamo però dire che ha un assorbimento limitato nell’organismo, dobbiamo quindi adottare degli accorgimenti per massimizzarne l’assorbimento. 

Quando si usa la curcuma è bene utilizzare un pizzico di pepe nero, infatti il piperina, presente nel pepe nero migliore significativamente l’assorbimento della curcumina. 

Quando la curcuma si riscalda aumenta la sua biodisponibilità, è quindi preferibile cucinare con la curcuma anziché consumarla cruda. 

In commercio ci sono moltissimi integratori a base di curcuma, ideali per chi non ha il tempo di cucinare o di utilizzare la curcuma nelle proprie pietanze. 

Ci sono tanti benefici, ma quali sono le controindicazioni e i possibili effetti collaterali della curcuma?

Sicuramnete in alcune persone potrebbe dare origine a disturbi gastrointestinali come la diarrea o crampi. Attenzione anche all’interazione della curcuma con alcuni farmaci, si consiglia quindi sempre di consultare il proprio medico prima di integrare la curcuma nella proprio dieta. 

Per concludere possiamo affermare che la curcuma ha tanti benefici per la nostra salute e benessere. Utilizzata per secoli e secoli è giunta sulle nostre tavole con il suo sapore ed odore particolare. La sua popolarità ha sicuramente preso piede in tutto il mondo occidentale ed il suo utilizzo è molto gradito. 

La prossima volta che prepari un pranzo ed una cena, non dimenticarti di aggiungere un pizzico di curcuma per dare colore e benessere non solo al tuo piatto ma anche al tuo corpo. 

Informazioni sulla curcuma:

Proprietà della Curcuma Dettagli
Nome scientifico Curcuma longa
Famiglia Zingiberaceae
Origine India, Sud-est asiatico
Principale componente attivo Curcumina
Aspetto Radici sotterranee, polvere di colore dorato
Utilizzo tradizionale Cucina, medicina tradizionale
Benefici per la salute Antiossidante, anti-infiammatorio, digestivo
Metodi di consumo Cucina, tè, integratori
Controindicazioni Possibili disturbi gastrointestinali, interazioni con farmaci

 

Partorire con l'induzione
Partorire con l'induzione Ciao ragazze!!! Io lunedì mattina mi ricovero, a 39 settimane, per fare l induzione, causa diabete!!! Qualcuna ha partorito con l’induzione? In media quanto tempo poi ci si mette per entrare in travaglio? Io ho sentito che è molto doloroso. Io ho partorito con induzione un mese fa. Il mio ...
Posso prendere Buscopan in gravidanza?
Posso prendere Buscopan in gravidanza? La gravidanza è un periodo speciale nella vita di una donna, caratterizzato da una serie di cambiamenti fisici e ormonali. Durante questo periodo, è essenziale prestare particolare attenzione a ciò che si mangia e ai farmaci che si assumono, poiché molte sostanze possono influire sulla salute del ...
Posso mangiare la scamorza in gravidanza?
Posso mangiare la scamorza in gravidanza? La gravidanza è un momento speciale che richiede particolare attenzione all'alimentazione. Durante questa fase, molte donne si pongono domande su cosa sia sicuro o meno consumare. La scamorza, formaggio a pasta filata simile alla mozzarella, è uno di quei cibi su cui si sollevano dubbi riguardo ...
Le informazioni presenti nel sito in nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica.
Ricordiamo a tutti i visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.
Facebook
Instagram
Youtube
TikTok
P.Iva 07143761216
Policy Privacy - Policy Cookies
Copyright © 2024 Tutti i diritti sono riservati
Realizzato da NapoliWeb Srl - Web Agency Napoli