Dopo il cesareo si è aperta la ferita - Eccomi Mamma
Semplicemente donna
Dopo il cesareo si è aperta la ferita

Dopo il cesareo si è aperta la ferita

Dopo il cesareo si è aperta la ferita

Ciao mamme volevo chiedere se è successo che a qualcuno di voi dopo tanto tempo dal cesareo si apri la ferita.. vi spiego a me da qualche giorno mi esce da un punto della ferita acqua lucida e puzza considerate che è passato un anno e mezzo dal cesareo..

Si faccia vedere da un medico...

A me è successo dopo un po' di giorni dal cesareo ,mi usciva un liquido giallo che faceva un po' di puzza ho subito contattato il mio ginecologo e mi ha detto che era normale perché la cicatrice doveva asciugarsi , ma era passato solo qualche giorno tu stai dicendo dopo un anno e passa quindi falla controllare ad un medico io dopo quell'episodio non ho avuto più nulla sono passati 3 anni dal cesareo.

Dopo un anno e mezzo dal cesareo non credo sia una cosa comune, anzi dovrebbe essere già guarita, fai un controllo anche dal medico di famiglia.

Anche a me è successo all'inizio. Dopo circa 1 mesetto dove avevo 1 punto schiacciavo che era gonfio e usciva liquido giallo.. Però dopo un paio di volte mai più successo..

Mai sentita una cosa del genere. Però ammiro la tua calma. Io sarei morta di preoccupazione se dopo un anno e mezzo mi fosse successa una cosa del genere. Comunque tienici aggiornate perché vorrei capire com'è possibile questa cosa.

Può succedere, a me è successo, perché non si satura bene la ferita, nel mio caso i punti furono tolti molto presto , è considerato che avevo molto grasso sulla pancia non avveniva la giusta chiusura della ferita , io ho tre punti dove ancora adesso ho cicatrici con i punti che si aprirono.

Dopo un anno e mezzo non è possibile che si riaprono i punti . Io ne ho avuti 3 di cesarei e non mi si è mai aperto nulla ne prima è ne dopo. Fatti vedere dal tuo medico potrebbe essere qualche cisti.

Non è di sicuro quello che pensi ... Fatti vedere per capire il vero problema.

Io sono anche così l'ultimo cesareo l'ho avuto 11 mesi fa il medico mi ha detto di lavarla solo con acqua e mettere pasta fissan o qualsiasi pasta io lo faccio ogni giorno e così il brutto odore del liquido sta andando via.

Si a me è successo perché non si è cicatrizzata la ferita per più di sei mesi, andai dal ginecologo ma uscì risultato non valido, poi grazie al medico curante che mi salvò la vita, fece uscire subito tutto il marcio strizzando lateralmente e iniettando antibiotico all'interno del buco, benda, e ripetutamente bisogna disinfettare, infine antibiotico , poi piano piano sono guarita, questo è il mio ricordo sono passati 30 anni, vai immediatamente da un medico consulta il tuo personale per andare subito al sodo del problema. Questa è la mia esperienza personale.

Fatti controllare. io ho fatto un cesareo nel 2018 e non mi è successo una cosa del genere poi un mese fa ho fatto il secondo cesareo anche per ora tutto bene.
Sicuramente è strano ma potrebbe essere una cosa risolvibile subito.

Dopo un anno e mezzo no, non è regolare,, vai dal tuo medico... A me si sono riaperte in tutti e tre i cesarei, ma dopo 15/20 giorni.. Così è una cosa un po' anomala.

Ho contattato il mio ginecologo e mi ha detto di fare impacchi di acqua ossigenata e poi di fare un'ecografia di controllo... Anche se per fortuna oggi sembra vada bene e gli impacchi sembra aver fatto effetto.. infatti non mi fuoriesce più nulla e la puzza è sparita...

 

Il parto cesareo, o taglio cesareo, è un intervento chirurgico che viene eseguito per rimuovere il feto attraverso un'incisione nell'addome e nell'utero della madre. Questo tipo di parto viene eseguito quando il parto vaginale rappresenta un rischio per la salute della madre o del feto, o quando il parto vaginale non è possibile.

Il parto cesareo può essere programmato o improvviso. In alcune circostanze, come la presentazione podalica, la placenta previa o l'emorragia grave, il parto cesareo può essere l'unica opzione per garantire la sicurezza della madre e del feto. In altri casi, come la gravidanza gemellare o il parto dopo una precedente cesareo, il parto cesareo può essere programmato in anticipo per evitare complicazioni.

Una delle preoccupazioni principali per le donne che stanno per avere un parto cesareo è il dolore e il recupero post-operatorio. Il parto cesareo è un intervento chirurgico che richiede anestesia generale o spinale, il che significa che la donna sarà completamente cosciente durante l'operazione, ma non sentirà dolore. Dopo l'intervento, la donna può sperimentare dolore nell'area dell'incisione e potrebbe avere bisogno di farmaci per il dolore.

Inoltre, il recupero dal parto cesareo richiede più tempo rispetto al parto vaginale. La donna dovrà rimanere in ospedale per alcuni giorni per garantire che non ci siano complicazioni e per permettere alla ferita di guarire. Dopo il rilascio dall'ospedale, la donna dovrà limitare l'attività fisica e la sollevazione di pesi per alcune settimane per garantire una corretta guarigione.

Tuttavia, il parto cesareo può essere un'opzione sicura e necessaria in alcune circostanze. Il parto cesareo può salvare la vita della madre e del feto in situazioni di emergenza, come l'emorragia grave o la distocia delle spalle. Inoltre, il parto cesareo può essere programmato in anticipo per evitare complicanze, come nel caso di gravidanze gemellari o di parto dopo una precedente cesareo.

Le donne che stanno programmando un parto cesareo dovrebbero discutere con il loro medico dei rischi e dei benefici dell'intervento. Inoltre, le donne dovrebbero considerare l'opzione di un parto vaginale in futuro, se possibile. Molti ospedali ora offrono "cesarei amichevoli per il parto vaginale", che includono opzioni come l'incisione uterina trasversale e la rimozione della placenta solo dopo la nascita del bambino.

Inoltre, le donne che hanno già avuto un parto cesareo dovrebbero discutere con il loro medico delle opzioni per un parto vaginale dopo cesareo (VBAC). Questo tipo di parto può essere possibile in alcune circostanze, ma comporta anche dei rischi. Le donne dovrebbero parlare con il loro medico dei rischi e dei benefici di un VBAC e decidere insieme quale sia la migliore opzione per loro.

Un altro fattore importante da considerare è l'effetto del parto cesareo sulla futura fertilità. Mentre il parto cesareo in sé non influisce sulla fertilità, le cicatrici e le aderenze che si possono formare a seguito dell'incisione uterina possono aumentare il rischio di complicanze nella successiva gravidanza, come l'aborto spontaneo o la placenta previa. Le donne che hanno subito un parto cesareo dovrebbero parlare con il loro medico dei rischi e delle precauzioni da prendere per una futura gravidanza.

In conclusione, il parto cesareo è un intervento chirurgico che viene eseguito per garantire la sicurezza della madre e del feto in alcune circostanze. Mentre il parto cesareo può essere un'opzione necessaria in situazioni di emergenza, le donne dovrebbero considerare l'opzione di un parto vaginale in futuro, se possibile. Le donne che hanno subito un parto cesareo dovrebbero anche parlare con il loro medico dei rischi e delle precauzioni da prendere per una futura gravidanza.

In ogni caso, il parto cesareo è una procedura sicura e ben studiata, e le donne che devono sottoporsi a questo intervento possono essere certe che il loro medico farà tutto il possibile per garantire la loro salute e quella dei loro bambini. Con un adeguato supporto e un'attenzione adeguata alla ripresa post-operatoria, le donne che hanno subito un parto cesareo possono avere una gravidanza e un parto sani e felici.

Posso bere la tisana in gravidanza?
Posso bere la tisana in gravidanza? La gravidanza è un momento unico nella vita di una donna, caratterizzato da cambiamenti fisici e emotivi. Durante questo periodo, molte future mamme si domandano se bere tisane sia sicuro per loro e per il bambino che portano in grembo. Le tisane sono bevande a base di ...
Il mio bambino fa i capricci
Buongiorno mamme, i vostri bimbi di 1 anno e mezzo come sono? Il mio fa i capricci è insopportabile ultimamente, vuol fare come vuole sennò pianti e urla a non finire, cambio del pannolino è una tragedia, nel passeggino non ci sta più di 30 minuti, in macchina una volta fatto ...
Una Lotta Silenziosa: La Mia Battaglia con l'Anemia in Gravidanza
Una Lotta Silenziosa: La Mia Battaglia con l'Anemia in Gravidanza Sono Sarah, e questa è la mia storia di una gravidanza segnata da una lotta silenziosa: l'anemia. Durante quei nove mesi, ho affrontato sfide che mai avrei immaginato, ma ho anche imparato a essere più forte di quanto avessi mai creduto possibile. ...
Le informazioni presenti nel sito in nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica.
Ricordiamo a tutti i visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.
Facebook
Instagram
Youtube
TikTok
P.Iva 07143761216
Policy Privacy - Policy Cookies
Copyright © 2024 Tutti i diritti sono riservati
Realizzato da NapoliWeb Srl - Web Agency Napoli