Mangiare prosciutto crudo, salame, lonza e bresaola in gravidanza

Mangiare prosciutto crudo, salame, lonza e bresaola in gravidanza

Mangiare prosciutto crudo, salame, lonza e bresaola in gravidanza

Non potresti mangiare prosciutto crudo, salame, lonza e bresaola in gravidanza. I salumi sono da evitare a parte tipo il prosciutto cotto...

A me il ginecologo diede una lista con tutti gli alimenti che potevo e non potevo mangiare.

Se sei immune alla Toxoplasmosi si.... altrimenti mi spiace ma non puoi.

Se non hai avuto la toxoplasmosi ,salame no, bresaola no , lonza non saprei, crudo solo se stagionato di 24 mesi ad ogni modo meglio evitare.

Io mangio tutto... perché sinceramente trovo eccessivo tutto questo... ai tempi di mia nonna non esistevano queste cose... siamo incinte no malate... Ognuno ha i suoi pensieri e gestisce la gravidanza come meglio vuole.. ma questo di sicuro non li rende "miglior mamme" (dato che per loro è così e siamo noi le sprovvedute). Io mangio quello che voglio.  naturalmente non abuso... perché non è cibo che a me piace... ma se devo mangiare qualche fetta di salame la mangio!!!

Evitare assolutamente di mangiare questi salumi. Ti posso assicurare che negli anni indietro morivano un sacco di neonati e c’erano un sacco di aborti proprio perché non conoscevano questo batterio quindi io non ci scherzerei .. Ma soprattutto 30 anni fa non riempivano di ormoni e trattamenti il cibo come oggi... È giusto una precauzione.. Purtroppo se si contrae la toxoplasmosi non sarà una cosa bella per il bambino e per i rischi che comporta..

Io mangio quello crudo, e sinceramente come hanno detto le altre, per carità ! Abbiamo generazioni su generazioni dietro di noi e hanno sempre mangiato di tutto e noi siamo super sani... ste cavolate una volta non esistevano! E se esistono malformazioni o problemi di altro tipo non è dovuto al cibo ma a tutto ben altro... ho mio fratello primario di ginecologia so perfettamente tutto ognuno la penserà a modo proprio....

Io ti consiglio di leggere articoli dove parlano di questo batterio, io mi sono documentata molto, e non è che prima non c’era, ma prima non si sapevano tantissime cose e con gli anni e anni di studio è venuto fuori tutto.. e le malformazioni non è per il cibo ma per i batteri che ci sono nei cibi è un po’ diverso..

Ogni tanto non succede niente certo non ne devi fare un abuso io lo mangiavo.

Ragazze non scherzate una mia conoscente non poteva mangiare le cose crude e insaccati, non credeva alla storia della toxoplasmosi e la bimba è nata cieca...

Se non sei immune alla toxoplasmosi solo prosciutto cotto, mortadella e anche porchetta affettata ! Tutto il resto non dovresti, però tipo sulla pizza io mangio tutto purché cotto nel forno!

Tutta la roba che è cruda, assolutamente non mangiarla !! Non si scherza assolutamente e lavare bene le verdure prima di mangiarle e cuocerle ..

Roba cruda da evitare assolutamente. Verdura e frutta lavarle sempre molto bene.

Se non hai avuto la toxoplasmosi è meglio evitare, la carne deve essere stracotta verdura e frutta lavata accuratamente.....

Mangiare prosciutto crudo, salame, lonza e bresaola in gravidanza assolutamente vietate tutte queste cose, anche i formaggi molli e con muffe solo stagionati.

Non si muore per 9 mesi non toccate nulla. lo so è pesante ma siamo forte noi donne e ce la facciamo ! Anche una ragazza che conosco io ha avuto problemi per questo. Infatti io ho evitato anche maionese, tonno, salmone, salame tutto ciò di crudo e le uova comprati quelle che sai che sono di casa.

Guarda io sono a 33 settimane...in otto mesi mi sono concessa una o due fette di prosciutto crudo ben stagionato ma sotto consenso del ginecologo ma è meglio che chiedi al tuo dottore o ancora meglio evitare per la toxoplasmosi.

Se hai avuto la toxoplasmosi si puoi mangiarle ,se no ovviamente no carne e pesce crudo, no affettati tranne cotto e mortadella e lavare sempre bene verdura e frutta con bicarbonato e non mangiare cruda.

Sul cibo bisogna stare molto attente se non si è immuni alla toxoplasmosi... io odiavo il cotto ma ora che sono incinta me lo mangio, magari nei toast o nelle piadine. Dopo aver fatto le analisi chiedi al tuo ginecologo di fiducia che ti spiegherà tutto bene. Per ora lava bene il cibo, cucina bene tutto, come affettati puoi mangiare cotto, mortadella, tacchino e un altro affettato che non ricordo.

 

Sei uno Specialista o un’azienda interessata ad entrare nel mondo Eccomi Mamma?
Compila il modulo, un nostro consulente ti contatterà nel più breve tempo possibile.


 

1 febbraio 2021
Dr. Emiliano Omar Gallo Specialista Ginecologia e Riproduzione Assistita
Dr. Emiliano Omar Gallo Specialista in ginecologia ed ostetriciaRiproduzione  assistita. Ecografia ostetrica e ginecologica. Dirigente Medico I livello a tempo indeterminato presso la Clinica Ginecologica ed Ostetrica dell’Azienda mista Ospedaliero Universitaria di Sassari. Numero iscrizione 4362 ordine dei medici provincia di Sassari. CONTATTIvia Rockfeller 7 scala A, Sassari - Sard...
24 gennaio 2021
Dottor Giuseppe Coppola Medicina della Riproduzione
Dottor Giuseppe Coppola Medicina della Riproduzione "Specialista in Ginecologia e Ostetricia con particolare interesse alla Medicina della Riproduzione e quindi alla diagnosi e al trattamento della Sterilità ed Infertilità di Coppia. Da sempre attento al benessere fisico e psichico della donna, si avvale delle metodiche oggi più avanzate ed innovative, rappresentando oggi u...
19 gennaio 2021
Bonus 800 euro in gravidanza
Bonus 800 euro in gravidanza Il bonus può essere usato dalla 32 settimana. Il bonus 800 euro per la gravidanza puoi ritirarlo al settimo mese. Io il bonus l’ho richiesto dopo il parto e mi è arrivato dopo 15 giorni esatti. Bonus di 800 euro puoi richiederlo entro un mese, 30 gg, dalla nascita. Io l’ho avuto all’inizio  dell’ottavo mese. Il bonus 800...
Iscriviti alla Newsletter
e resta sempre aggiornato.


Le informazioni presenti nel sito in nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica.
Ricordiamo a tutti i visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.
Eccomi Mamma - P.Iva 07143761216
Policy Cookies - Policy Privacy
Copyright © 2021 Tutti i diritti sono riservati
Realizzato da DueClick - Web Agency Torino
Facebook Instagram Youtube