La prima visita ginecologica
Gravidanza e Ginecologia

La prima visita ginecologica

LA PRIMA VISITA GINECOLOGICA

La prima visita ginecologica è un momento molto importante e delicato nella vita di una ragazza e spesso viene vissuta in modo angoscioso.

E’ fondamentale scegliere il professionista giusto; la scelta di una donna potrebbe far sentire la ragazza meno a disagio, ma la cosa più importante è l’empatia e il rapporto di fiducia che si viene a creare.

La visita ginecologica cambierà a seconda dell’età in cui viene eseguita.

Io suggerisco a tutte le mie mamme di portarmi le ragazze già dopo un anno dal primo ciclo mestruale. La visita ginecologica sarà volta alla valutazione della regolarità del ciclo mestruale e alla presenza di dismenorrea (dolore).

E’ sempre importante eseguire un’ecografia pelvica (sopra il pancino a vescica piena), la palpazione del seno e lo studio della distribuzione della peluria.

Una visita ginecologica esclusivamente esterna permetterà poi di valutare un corretto sviluppo genitale.

Nelle ragazze un po' più grandi la visita sarà volta allo studio del ciclo mestruale e alla presenza di acne. L’ecografia pelvica permetterà di studiare utero e ovaie.

Nel corso della visita senologica sarà importante insegnare come si esegue l’autopalpazione del seno per iniziare a prendersi cura di se.

La visita ginecologica (sempre esterna) dovrà valutare la presenza di eventuali perdite o cattivo odore per suggerire delle norme igieniche e un sapone adatto.

E’ importante poi iniziare a parlare di educazione sessuale, dell’importanza di non precorrere i tempi e dell’utilizzo del preservativo sia per evitare gravidanza indesiderate che per la prevenzione delle malattie sessualmente trasmesse.

Quando le ragazze hanno già avuto i primi rapporti, invece, la visita ginecologica diventa quella interna con l’utilizzo dello speculum (uno strumento che ci permette di valutare l’interno della vagina – io suggerisco sempre di usare la misura più piccola che esiste).

Verrà eseguito il primo pap test (un prelievo di cellule sul collo dell’utero fatto con un bastoncino e una specie di cotton fioc); non è doloroso nè fastidioso, ma ci permette la prevenzione dei tumori del collo dell’utero (dovuti all’infezione da Papillomavirus tramite rapporti).

Un’ecografia pelvica transvaginale permetterà poi lo studio di utero e ovaiei in modo più accurato.

Anche in questo caso andrà eseguita la visita senologica e spiegata l’autopalpazione ed è importante un colloquio per la valutazione di un eventuale anticoncezionale.

Tutto sta nell’iniziare!

Dottoressa Chiara Di Pietro - Ginecologo Roma

Sei uno Specialista o un’azienda interessata ad entrare nel mondo Eccomi Mamma?
Compila il modulo, un nostro consulente ti contatterà nel più breve tempo possibile.


 

27 giugno 2020
Come si toglie la crosta lattea neonati?
Come si toglie la crosta lattea neonati? Compare solitamente sul cuoio capelluto nei primi 4 o 5 mesi di vita del neonato. Si presenta sotto forma di crosticine di colore giallo. E' in effetti una dermatite seborroica neonatale. Può presentarsi anche in parti del corpo diverse dal cuoio capelluto. Il disturbo tende ad una risoluzione spontanea ma si possono utilizzare degli oli vegetali p...
7 ottobre 2020
Sintomi Gravidanza
Sintomi Gravidanza Per le donne che hanno un ciclo mestruale mensile regolare, il primo e più affidabile segno di gravidanza è un periodo mancato. Le donne in gravidanza a volte hanno un'emorragia simile a un periodo molto leggero, con alcune macchie o solo una perdita di sangue. Questo si chiama sanguinamento da impianto. Alcuni degli altri primi segni e sintomi della gravidanza s...
7 maggio 2020
Differenza tra Steroscopia e isterosalpingografia
Dottor Antonio Scotto di Frega da quasi trent’anni aiuta le coppie in cerca di una gravidanza a realizzare il loro sogno. Esperto di Procreazione Assistita. Oggi mi hanno chiesto quale è la differenza tra Steroscopia e isterosalpingografia, sono due indagini completamente diverse, indagini che indagano certamente l'organo uterino ma in maniera diversa. L'isterosalpingografia: ...
Iscriviti alla Newsletter
e resta sempre aggiornato.


Le informazioni presenti nel sito in nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica.
Ricordiamo a tutti i visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.
Eccomi Mamma - P.Iva 07143761216
Policy Cookies - Policy Privacy
Copyright © 2021 Tutti i diritti sono riservati
Realizzato da DueClick - Web Agency Torino
Facebook Instagram Youtube