ANTIBIOTICI TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPERE
Salute Donna

ANTIBIOTICI TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPERE

ANTIBIOTICI TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPERE

Cosa sono gli antibiotici?

Gli antibiotici sono usati per trattare o prevenire alcuni tipi di infezione batterica. Agiscono uccidendo i batteri o impedendo loro di diffondersi. Ma non funzionano per tutto. Molte infezioni batteriche lievi migliorano da sole senza l'uso di antibiotici.

Gli antibiotici non funzionano per le infezioni virali come raffreddore e influenza , gran parte della tosse e del mal di gola.

Gli antibiotici non sono più usati abitualmente per trattare:

infezioni al torace

infezioni dell'orecchio nei bambini

mal di gola

Quando si tratta di antibiotici, segui il consiglio del tuo medico se ne hai bisogno o meno. La resistenza agli antibiotici è un grosso problema: assumere antibiotici quando non ne hai bisogno può significare che non funzioneranno per te in futuro.

Quando sono necessari antibiotici?

Gli antibiotici possono essere usati per trattare le infezioni batteriche che:

è improbabile che si risolva senza antibiotici

potrebbe infettare altri individui

potrebbe richiedere troppo tempo per eliminarsi senza trattamento

comportano il rischio di complicazioni più gravi

Le persone ad alto rischio di infezione possono anche ricevere antibiotici come precauzione, noti come profilassi antibiotica.

Come prendere gli antibiotici?

Assumere gli antibiotici come indicato sulla confezione o sul foglietto illustrativo fornito con il medicinale o secondo le istruzioni del medico di famiglia o del farmacista.

Gli antibiotici possono essere in:

compresse, capsule o un liquido che bevi: possono essere usati per trattare la maggior parte dei tipi di infezioni da lievi a moderate nel corpo

creme, lozioni, spray e gocce - questi sono spesso usati per trattare le infezioni della pelle e le infezioni agli occhi o alle orecchie

iniezioni: possono essere somministrate tramite iniezione o flebo direttamente nel sangue o nel muscolo e sono utilizzate per infezioni più gravi

Se hai dimenticato di prendere una dose di antibiotico

Se dimentica di prendere una dose dei tuoi antibiotici, prendi quella dose non appena se ne ricorda e poi continua a seguire il tuo ciclo di antibiotici normalmente.

Ma se è quasi l'ora della dose successiva, salta la dose dimenticata e continua il normale programma di dosaggio. Non prenda una dose doppia per compensare quella dimenticata.

Se hai preso una dose maggiore di antibiotico

C'è un aumento del rischio di effetti collaterali se prendi 2 dosi più vicine di quanto raccomandato. È improbabile che l'assunzione accidentale di 1 dose extra del tuo antibiotico ti causi gravi danni ma aumenterà le tue possibilità di ottenere effetti collaterali, come dolore allo stomaco, diarrea e sensazione di malessere.

Se accidentalmente prendi più di 1 dose extra del tuo antibiotico, sei preoccupato o hai gravi effetti collaterali, parla con il tuo medico di famiglia o rivolgiti al pronto soccorso.

Effetti collaterali degli antibiotici

Come con qualsiasi medicinale, gli antibiotici possono causare effetti collaterali. La maggior parte degli antibiotici non causa problemi se usati correttamente e gli effetti collaterali gravi sono rari.

Gli effetti collaterali comuni includono:

spossatezza

gonfiore e indigestione

diarrea

Alcune persone possono avere una reazione allergica agli antibiotici, in particolare la penicillina e un tipo chiamato cefalosporine. In casi molto rari, ciò può portare a una grave reazione allergica (anafilassi), che è un'emergenza medica.

Considerazioni e interazioni

Alcuni antibiotici non sono adatti a persone con determinati problemi medici o donne in gravidanza o in allattamento. Prendi sempre e solo gli antibiotici prescritti per te - mai "prenderli in prestito" da un amico o un familiare.

Alcuni antibiotici non si miscelano bene con altri medicinali, come la pillola contraccettiva e l'alcol. Leggere attentamente il foglietto illustrativo fornito con il medicinale e discutere eventuali dubbi con il farmacista o il medico di famiglia.

Tipi di antibiotici

Esistono centinaia di diversi tipi di antibiotici, ma la maggior parte di essi può essere classificata in 6 gruppi.Penicilline (come penicillina e amoxicillina) - ampiamente utilizzate per trattare una varietà di infezioni, comprese infezioni della pelle, infezioni del torace e infezioni del tratto urinario

Cefalosporine (come la cefalexina) - usate per trattare un'ampia gamma di infezioni, ma alcune sono anche efficaci per il trattamento di infezioni più gravi, come la setticemia e la meningite

Gli aminoglicosidi (come gentamicina e tobramicina) - tendono ad essere utilizzati solo in ospedale per il trattamento di malattie molto gravi come la setticemia, poiché possono causare gravi effetti collaterali, tra cui perdita dell'udito e danni ai reni; di solito vengono somministrati per iniezione, ma possono essere somministrati come gocce per alcune infezioni dell'orecchio o degli occhi

Le tetracicline (come la tetraciclina e la doxiciclina) possono essere usate per trattare un'ampia gamma di infezioni, ma sono comunemente usate per trattare l'acne e una condizione della pelle chiamata rosacea

I macrolidi (come l'eritromicina e la claritromicina) possono essere particolarmente utili per il trattamento delle infezioni polmonari e toraciche, o come alternativa per le persone con allergia alla penicillina, o per trattare i ceppi di batteri resistenti alla penicillina

I fluorochinoloni (come la ciprofloxacina e la levofloxacina) sono antibiotici ad ampio spettro che una volta venivano usati per trattare un'ampia gamma di infezioni, in particolare le infezioni delle vie respiratorie e delle vie urinarie. Questi antibiotici non vengono più utilizzati di routine a causa del rischio di gravi effetti collateral

COMMENTA L'ARTICOLO


In cerca di una gravidanza? Compila il modulo e sarai ricontattata da uno Specialista della tua provincia.


 

8 giugno 2022
Sono incinta e ho 18 anni
Ragazze sono incinta e ho 18 anni. Lo so che è presto, lo so che devo studiare e lo so che la mia vita cambierà. Non è questo il punto della mia domanda. Il fatto è che il mio ragazzo vuole farmi abortire e questo non lo accetto. A voi e capitata una storia del genere? Ciao so cosa stai passando, io sono rimasta incinta a 16 anni, quindi puoi immaginare cosa è s...
30 luglio 2020
Mio figlio mi tocca i capelli per addormentarsi
Mio figlio mi tocca i capelli per addormentarsi Buonasera mammine, anche i vostri figli vi toccano i capelli per addormentarsi? Io ho tre figli il secondo per addormentarsi mi toccava sempre i capelli lo fa tutt'ora che ha 5 anni, in maniera delicata molto piacevole direi...... il terzo invece 13 mesi per addormentarsi me li strappa proprio, li tira li strappa letteralmente... praticamente quando...
28 marzo 2022
Dopo il cesareo si è aperta la ferita
Dopo il cesareo si è aperta la ferita Ciao mamme volevo chiedere se è successo che a qualcuno di voi dopo tanto tempo dal cesareo si apri la ferita.. vi spiego a me da qualche giorno mi esce da un punto della ferita acqua lucida e puzza considerate che è passato un anno e mezzo dal cesareo.. Si faccia vedere da un medico... A me è successo dopo un po' di giorni dal c...
Iscriviti alla Newsletter
e resta sempre aggiornato.


Le informazioni presenti nel sito in nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica.
Ricordiamo a tutti i visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.
Eccomi Mamma - P.Iva 07143761216
Policy Cookies - Policy Privacy
Copyright © 2022 Tutti i diritti sono riservati
Realizzato da DueClick - Web Agency Torino
Facebook Instagram Youtube TikTok