16 anni e incinta
Storie di mamme

16 anni e incinta

16 anni e incinta

Mi chiamo Daniela ho 16 anni e sono incinta. Sono molte le preoccupazioni che mi stanno affollando la mente, cosi come i tanti dubbi e consigli che mi arrivano da tutte le parti. 

Hai fatto una stupidaggine questa è la frase più comune che mi dicono, pochi coloro che mi dicono cosa fare realmente. Certo devo decidere io cosa fare o cosa non fare e ritrovarmi a 16 anni incinta non è una passeggiata.

Studio al liceo e avrei intenzione di laurearmi, di vivere la mia gioventù. Dovevo pensarci prima è questo che state pensando, non ci sono problemi, me lo dicono tutti. La verità è che non ho intenzione di abortire, non ho intenzione di eliminare questa piccola vita che cresce in me. Non è nei miei piani e non credo lo sarà. Devo assumermi le mie responsabilità e non posso certo cancellare una vita per egoismo o per paura di non farcela. 

Il mio ragazzo sembra che sia d'accordo, ma siamo giovani e chissà se sarà lui sempre al mio fianco o meno. Oggi le coppie si scoppiano in un nano secondo, quindi non voglio sicuramente basarmi su questa ipotesi. Certo ben venga se rimarrà sempre con me, ma nessuno potrà conoscere il futuro e quello che accadrà. 

Voglio essere mamma, voglio abbracciare questa vita, crescere insieme. Ecco questo è un vantaggio, sarò una mamma giovane, potremmo crescere insieme, si facendo mille errori ma facendo anche tante cose giuste. Potrei visto l'età comprenderlo meglio quando crescerà perchè potrò vivere più vicino ai suoi tempi, essergli mamma ma anche una amica con la quale confidarsi. 

I miei genitori sono contrari anche loro all'aborto, ma non per una questione morale o religiosa, ma per il semplice fatto che una vita è una vita e va rispettata fino in fondo.
All'inizio sono rimasti di pietra, cosi come ero rimasta di pietra io quando ho visto quella linea che si colorava sempre più forte sul mio test di gravidanza. Piano piano lo stupore e rabbia si sono trasformati in amore e comprensione. 

Ho deciso di lavorare part-time al momento, non ho intenzione di lasciare la scuola, certo non saranno tanti soldi, ma non voglio pesare al 100% sui miei genitori nonostante si sono subito offerti di provvedere alle esigenze di entrambi. 

Quanto siamo fortunati a volte e non lo sappiamo. Avere dei genitori che ti stanno vicini in ogni momento e in qualsiasi momento della tua vita è un miracolo che non si avvera sempre. Conosco persone che sono state letteralmente cacciate di casa assieme al loro dolore e incertezze per il futuro e nonostante ciò non hanno mollato sono andati dritti per la loro strada, che coraggio, che mamme coraggiose, cosa non si fa per un figlio. Si va contro tutto e tutti anche contro la propria famiglia.

Spesso al telegiornale si sente di donne che abbandonano i propri figli, alcuni addirittura ritrovati in un cassonetto quando oggi è possibile, se non vuoi tenerlo, lasciarlo in ospedale in tutta sicurezza. Non so cosa scatta nella mente di queste donne, forse la paura dei genitori, forse la mentalità ancora retrograda o semplice ignoranza. 

Mi tengo il mio bambino, mi tengo questa parte di me che cresce piano piano, ascolterò il suo cuore, la sua voce, i suoi primi passi, i suoi primi dentini e capricci, ma sopratutto mi prenderò tanto amore, abbracci e dolcezza.

Ho voluto raccontare questa mia storia per invogliare le ragazze ad essere forti e pensare bene a quello che si fa, di non fare scelte che un domani prima o poi ti porteranno un conto che  non potrai più e mai pagare. La vita è vita. Amiamola cosi come viene. La vita perfetta non esiste ma tu puoi renderla più perfetta con le tue scelte. Fa quelle giuste e non ascoltare le scelte degli altri. 

Nessun rimpianto ne oggi ne mai. 

16 anni e incinta, 16 anni e sono felice.

Incinta a 16 anni

Sei uno Specialista o un’azienda interessata ad entrare nel mondo Eccomi Mamma?
Compila il modulo, un nostro consulente ti contatterà nel più breve tempo possibile.


 

16 agosto 2020
Poco latte: Che latte artificiale comprare?
Poco latte: Che latte artificiale comprare? Buongiorno mamme, da qualche giorno ho pochissimo latte, oggi volevo comprare dell artificiale per fare l l'aggiunta. Quale consigliate? Considerando che il mio bimbo ha un mese ed è in cura per reflusso? Da cosa capisci che hai poco latte? Se c'è suzione il latte non sparisce da un giorno all'altro. Anche il mio bimbo soffre di reflusso...
9 ottobre 2020
Come lavare i vestiti dei neonati
Come lavare i vestiti dei neonati Mamme una domanda... Ma voi i panni dei vostri figli di 14 mesi li lavate da soli in lavatrice o insieme ai vostri? Io li lavo da soli ma mi dicono che sono esagerata. Il bimbo oramai e' grande... ----- Come lavare i vestiti dei neonati: Fino ai 3 anni da soli, al massimo aggiungevo cose mie tipo reggiseno allattamento nei bianchi e lavati sempre con lisoform ...
1 febbraio 2021
Dottoressa Barbara Villaccio Specialista in ostetricia e ginecologia 
Dottoressa Barbara Villaccio Specialista in ostetricia e ginecologia Fisiopatologia della riproduzione umanaLaurea presso università degli studi di Roma La Sapienza Specializzazione presso università degli studi di Roma La Sapienza Post doc in reproductive endocrinology Yale University USAMaster in biologia della riproduzione umana Università di Bruxelles Belgio...
Iscriviti alla Newsletter
e resta sempre aggiornato.


Le informazioni presenti nel sito in nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica.
Ricordiamo a tutti i visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.
Eccomi Mamma - P.Iva 07143761216
Policy Cookies - Policy Privacy
Copyright © 2021 Tutti i diritti sono riservati
Realizzato da DueClick - Web Agency Torino
Facebook Instagram Youtube